Comm To Action

Laboratorio di comunicazione

GRUPPO DI LAVORO DI COMUNICAZIONE D’IMPRESA: STUDENTI, LAUREANDI E NEOLAUREATI METTONO IN PRATICA STRUMENTI E STRATEGIE DELLA COMUNICAZIONE E DELLE RELAZIONI PUBBLICHE

Clean Cities è una coalizione europea di ONG e gruppi di base che mira a incoraggiare le città a passare alla mobilità a zero emissioni entro il 2030. Quasi tre europei su quattro vivono nelle città, dove si concentra anche la maggior parte delle attività economiche e dei consumi. La transizione energetica ed ecologica, quindi, passa necessariamente per le aree urbane. A partire da come ci muoviamo. Il settore dei trasporti, infatti, contribuisce a un quarto delle emissioni di gas serra in Italia e in Europa, ed è l’unico ad aver registrato un aumento delle emissioni dal 1990. La campagna promuove la...

Comm to action ha intervistato Roberto Battestini, fumettista, grafico, disegnatore e docente di lingue straniere....

Dopo decenni di inattività istituzionale riguardo l’emergenza climatica, l’associazione “A Sud” ha deciso di intraprendere vie legali per porre lo Stato di fronte ai propri doveri, ricordando il ruolo chiave del diritto nella lotta al cambiamento climatico....

Il cruscotto sulla qualità dell’aria dell’agenzia mondiale delle Nazioni Unite – l’UNEP – mostra lo stato globale dell’inquinamento atmosferico, le principali fonti, l’impatto sulla salute umana e gli sforzi nazionali per affrontare questo problema critico. L’inquinamento atmosferico è la più grande minaccia ambientale per la salute pubblica a livello mondiale e rappresenta circa 7 milioni di decessi prematuri ogni anno. L’inquinamento atmosferico e il cambiamento climatico sono strettamente collegati in quanto tutti i principali inquinanti hanno un impatto sul clima e la maggior parte condividono fonti comuni con i gas a effetto serra. Migliorare la nostra qualità dell’aria porterà salute, più...

La società Tik Tok ha deciso di inserire sulla propria piattaforma le trasmissioni calcistiche ufficiali e LaLiga è stata la prima a partecipare a questo nuovo progetto. Infatti, la partita che sarà giocata il 15 aprile, tra Real Sociedad e Betis Siviglia, sarà trasmessa in diretta su Tik Tok in orientamento verticale e in qualità 4k, offrendo un'ottima alternativa agli amanti del calcio che utilizzano questa piattaforma....

A cura di Filippo Faldon   La situazione pandemica ha accelerato quello che per diverse aziende era un processo già in divenire: lo slittamento dal lavoro in presenza verso quello a distanza. In questo periodo sono nate varie piattaforme tecnologiche, ad esempio quelle per le videoconferenze, che con alcune eccezioni (il fallimento di ClubHouse) hanno visto aumentare il loro ruolo e dunque il loro valore. In questo panorama la comunicazione interna ha ulteriormente accresciuto la propria importanza, in quanto strumento utile per contrastare la frammentazione dell’ambiente lavorativo in bolle separate. La necessità si rispecchia nella volontà di mantenere intatta e coesa. Nel mantenere irrorati...

Consigliato dal mentor Stefano Martello. Primo capitolo dell’ascesa politica di Barack Obama, questo libro non è solo la cronaca di una presidenza. Piuttosto un vero e proprio manuale di storytelling, in cui le scelte politiche si incrociano con quelle personali e umane...

Marco Talluri ha selezionato per Comm To Action: I cambiamenti climatici in Italia di Marco Talluri La Fondazione “Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici” (CMCC) – di cui sono soci: Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Università degli Studi del Salento, Centro Italiano Ricerche Aerospaziali, Università Ca’ Foscari Venezia, Università di Sassari, Università della Tuscia, Politecnico di Milano, Resources for the Future, Università di Bologna- ha pubblicato un rapporto su ‘Analisi del rischio. I cambiamenti climatici in Italia’. Si tratta di un documento di sintesi delle conoscenze scientifiche su impatti, rischi e interazioni dei cambiamenti climatici a livello nazionale in relazione a diversi gradi di...

Fino a qualche tempo fa il sostegno psicologico nello sport non era solamente sottovalutato ma addirittura etichettato come una debolezza. Per questo, alcuni atleti di fama internazionale si sono fermati nel pieno della loro carriera ammettendo di non essere in grado di gestire le pressioni che il loro sport comportava. Un esempio è il caso di Simone Biles che si era ritirata dalle competizioni olimpiche di Tokio 2020 per concentrarsi sul proprio benessere mentale. L’atleta stessa aveva dichiarato: “Devo fare ciò che è giusto per me e concentrarmi sulla mia salute mentale e non mettere a repentaglio il mio benessere",...

A un professionista della comunicazione può capitare di trovarsi nella non invidiabile situazione di dover gestire la comunicazione della morte di un componente dell’organizzazione. Vista la delicatezza del tema e l’impatto che la perdita può avere a livello umano sull’organizzazione è bene farsi trovare preparati per poter affrontare la situazione senza il rischio di una comunicazione frettolosa, goffa o, peggio, addirittura inappropriata....

Il fiume Po, colonna portante delle risorse idriche italiane, è solo un esempio degli ingenti danni all’ambiente provocati dal cambiamento climatico. La siccità rischia di distruggere l’economia, l’ambiente e la salute umana. Tuttavia, non tutto è perduto: vi sono strategie di mitigazione che, se correttamente implementate, potranno ridurre l’impatto di questi fenomeni climatici....

Marco Talluri ha selezionato per Comm To Action: La città dei quindici minuti di Marco Talluri La “città dei 15 minuti” è tendenzialmente una città in cui ciascun cittadino ha a meno di 15 minuti a piedi tutto ciò di cui ha bisogno per vivere, divertirsi e lavorare. Una città che assicura una migliore qualità della vita grazie al tempo che si risparmia negli spostamenti e alla maggiore funzionalità dello spazio urbano in cui si vive, che riduce lo stress e incoraggia il movimento. L’idea della città del quarto d’ora In concomitanza con il Salone Mondiale dell’Automobile di Parigi, il professor Carlos Moreno, docente della...