Comm To Action

Laboratorio di comunicazione

GRUPPO DI LAVORO DI COMUNICAZIONE D’IMPRESA: STUDENTI, LAUREANDI E NEOLAUREATI METTONO IN PRATICA STRUMENTI E STRATEGIE DELLA COMUNICAZIONE E DELLE RELAZIONI PUBBLICHE

A partire dal 2030, nel Regno Unito non potranno più circolare auto a benzina e a diesel. È questa la decisione del Primo Ministro inglese Boris Johnson, che  ha scelto di anticipare l’adozione di uno dei provvedimenti previsti dalla Green Industrial Revolution per il cambiamento climatico. Solo un anno fa, durante il Summit ONU sul clima, venne individuato il 2050 come primo anno a zero emissioni; l’Inghilterra però, sembra decisa ad anticipare questo obiettivo, attraverso il bando delle automobili diesel e a benzina, a favore di auto elettriche....

Eurodesk è il portale Europeo attivo in 36 Paesi che permette la diffusione di servizi gratuiti di informazioni e programmi di orientamento per i giovani in vari ambiti....

Tramite la raccolta di migliaia di registrazioni di tosse (per un totale di 70mila note audio e 200mila campioni audio di tosse forzata), i ricercatori del MIT sono stati in grado di sviluppare un algoritmo capace di rilevare i colpi di tosse provenienti da soggetti asintomatici con un’accuratezza che sfiora il 100%....

Abbiamo visto come le imprese utilizzino la pubblicità non solo per conseguire i propri obiettivi di marketing, ma anche per capire in che modo essa agisce sul consumatore. Addirittura adesso si parla di pubblicità comportamentale online, definita anche pubblicità mirata, che, basandosi sul comportamento online degli utenti, permette ai brand di inviare loro messaggi pubblicitari personalizzati. E la privacy?...

Tra i più famosi studi di neuromarketing svolti con questa tecnica ne troviamo uno che ha coinvolto due colossi del food and beverage, ossia Pepsi e Coca-Cola ...

Monopattini elettrici, hoverboard, segway e monowheel. Simboli di un nuovo trend che sta modificando radicalmente la mobilità urbana, dando vita al fenomeno della micromobilità. Se prima gli spostamenti avvenivano principalmente tramite automobili o mezzi di trasporto pubblici come bus, tram e metro, oggi si assiste a un progressivo scenario  caratterizzato dall’uso di mezzi individuali ed elettrici. L’entusiasmo nei confronti di questo nuovo modo di vivere la città, non deriva solamente dalla libertà di movimento concessa e dalla comodità d’uso, ma anche dal forte riguardo nei confronti delle questioni ambientali.                       ...

Erasmus+ è il programma di mobilità dell’Unione Europea che permette, ogni anno, a studenti di trascorrere un periodo di studi all’estero presso atenei convenzionati. ...

Nonostante siano trascorsi 10 anni dalla sua prima pubblicazione, si tratta di un’opera estremamente attuale, visti  gli avvenimenti economici, sociali e sanitari intercorsi da inizio 2020. Un’ opera riscoperta, a 10 anni dalla scomparsa del suo autore, grazie alla dissertazione  “I consumi nel terzo millennio: tempo, emozioni e tradizione in un’indagine socioeconomica dal 2010 al Covid-19" discussa da Gaia Papadia all’Università di Padova, sotto la guida del Relatore Marco Bettiol.  ...

Lanciato in via sperimentale nell’autunno 2019 in venti Paesi, Facebook Dating è stato fin da subito un successo; per questo si è deciso di portare il servizio anche in Italia e nel resto d’Europa dal 21 ottobre 2020....

In che modo la pubblicità comunica con la nostra mente? Si calcola che una persona veda in media tra i trecento e i tremila annunci ogni giorno. Come la pubblicità riesca a farci comprare praticamente qualsiasi cosa è oggetto di ricerca da sempre. Possiamo fingere di essere immuni all’advertising, ma Tyler Durden, protagonista del film Fight Club, sa che non è così....

La risonanza magnetica funzionale  consiste in una rilevazione dell’attività cerebrale per mezzo di uno scanner che ne permette la localizzazione sfruttando le variazioni emodinamiche, ovvero le modifiche di apporto sanguigno alle diverse aree cerebrali, in base al tipo di attività che sta avvenendo in risposta a uno stimolo esterno o interno. Ma come questa può essere utile al neuromarketing?...