Francesco Bacone scrive nei suoi saggi che alcuni libri vanno assaggiati, altri inghiottiti, pochi masticati e digeriti. È a questi ultimi che si rivolgono i bibliotips, libri non necessariamente facili, ma altrettanto necessari che in molti casi riguardano il tema generale della comunicazione e che in altri hanno l’ambizione di farci scoprire grammatiche, ambienti, tempi a cui non avevamo pensato.

Selezionati dai mentor e dallo staff di Comm to Action i bibliotips rappresentano un importante momento di confronto interno ed esterno. La rubrica è stata curata da Sara Degli Innocenti, Stefano Ricci (2019) ed è oggi seguita da Giulia Armuzzi.

a cura di Anita Ciman Il libro, uscito a Gennaio 2024 per l’editore Elena Zanella “A riveder le stelle. Considerazioni metodologiche e riverberi narrativi sul contrasto alle crisi nel terzo settore”,...

Consigliato dal mentor Stefano Martello. Primo capitolo dell’ascesa politica di Barack Obama, questo libro non è solo la cronaca di una presidenza. Piuttosto un vero e proprio manuale di storytelling, in...

“Davide e Golia” di Fiammetta Scarnecchia, EBS Print, 2022. 88 pagine dense e dolorosamente attuali, che rimandano al tema...

In onore del 100esimo #bibliotips, Comm to action ha chiesto ai suoi mentor di scegliere un libro che ha avuto un ruolo particolarmente significativo nelle loro vite e di parlarcene....

In onore del 100esimo #bibliotips, Comm to Action ha chiesto ai suoi mentor di scegliere un libro che ha avuto un ruolo particolarmente significativo nelle loro vite e di parlarcene....

“Tutto di me” di Francesco Venturi, con prefazione e postfazione di Achille Lauro e illustrazioni di Mauro Biani, Lab Edizioni, 2021...